Beer Attraction

Published on febbraio 21st, 2016 | by Il Birrafondaio

0

BIRRA DELL’ANNO 2016: ECCO TUTTI I VINCITORI

Ieri sera si sono concluse le premiazioni per l’evento di Unionbirrai “Birra dell’anno 2016″ giunto alla XI edizione che, grazie ad una giuria composta da 60 giudici nazionali ed internazionali, ha visto, nella cornice di RiminiFiera, una forte curiosità per assistere in diretta alla premiazione condotta (come di consueto) da Lorenzo “Kuaska” Dabove.
Quest’anno è stato l’anno dei record infatti si è registrato un netto incremento dei birrifici partecipanti. Parliamo di 1146 birre e 220 birrifici iscritti al concorso, superando l’anno precedente di circa il 38%.

La modalità del concorso prevedeva la premiazione in 26 categorie diverse (quest’anno modificate all’occorrenza per dar vita a nuove categorie: vedi Italian Grape Ale, o la saggia decisione di scorporare le Blanche dalle Saison) tra le quali nominare 3 vincitori assoluti per ogni tipologia birraria per un totale di 79 riconoscimenti fra “oro, argento e bronzo più il riconoscimento di birrificio dell’anno”. Questi voti, una volta sommati, hanno fatto concorrere i partecipanti al voto finale volto ad ottenere anche il premio speciale “Birrificio dell’Anno” che ovviamente è andato al produttore con la migliore sommatoria di punteggi nelle singole categorie.

Ma veniamo ai risultati. Rullo di tamburi… Si aggiudica il titolo di BIRRIFICIO DELL’ANNO 2016: BIRRA PERUGIA.

Ebbene quest’anno i ragazzi di Birra Perugia sono riusciti a scalzare, i colossi della birra artigianale come Leonardo Di Vincenzo e Teo Musso ottenendo questo ambito premio cumulando, birra su birra, 2 Ori, 1 Argento ed 1 Bronzo nelle singole categorie.

La giuria ha apprezzato principalmente quelle birre che da tempo provano a caratterizzare il nostro panorama brassicolo con caratteristiche tutte italiane, ad esempio quelle ottenute con l’utilizzo di mosti di vini, di castagne e l’uso di ingredienti e spezie locali.

Ma vediamo nel dettaglio tutti i risultati completi delle 26 categorie.

Cat.1) Chiare, bassa fermentazione, basso grado alcolico, di ispirazione tedesca e ceca.
1°Birrificio BiRen – Philippe
2°Birrificio Rurale – 405040
3°Birrificio Manerba – La Bionda

Cat. 2) Chiare, alta fermentazione, basso grado alcolico di ispirazione angloamericana
1°Birra dell’Eremo – Nobile
2°Birra Perugia – Golden Ale
3°Crak Brewer – Mundaka pari merito con
3°Birra Perugia – Perujah

Cat. 3) Alta e bassa fermentazione, basso grado alcolico, di ispirazione tedesca e ceca
1°Birrificio BiRen – Renazzenfest
2°Birra del Doge – Dunkel
3°Anbra Anonima Brasseria Aquilana – Black Diamond

Cat. 4) Alta e bassa fermentazione, alto grado alcolico, di ispirazione tedesca
1°Mukkeller – Devastator
2°Birrificio 4 Mori – Pozzo 5
3°Birrificio Italiano – Amber Shock

Cat. 5) Alta fermentazione, basso grado alcolico, di ispirazione anglosassone
1°Birrificio Doppio Malto – Rust Ale
2°Birrificio Abusivo – Illecita
3°Birrificio Alkibia – Agathis

Cat. 6) Chiare e ambrate, alta fermentazione, basso/medio grado alcolico, luppolate, di ispirazione anglosassone (IPA)
1°Birra Perugia – Suburbia
2°Birrificio Valcavallina – Alba Rossa
3°Birrificio Mostodolce – Elio’s Fifty

Cat. 7) Chiare e ambrate, alta fermentazione, basso/medio grado alcolico, luppolate, di ispirazione americana (APA, American IPA)
1°CRAK Brewery – Guerrilla
2°Foglie d’Erba – Babèl
3°Eternal City Brewng – Urbe

Cat. 8) Chiare e ambrate, alta fermentazione, alto grado alcolico, luppolate, di ispirazione angloamericana
1°Birrificio dei Castelli – Extrema Ratio
2°Birrificio Menaresta – La Verguenza
3°Mukkeller – Hattori Hanzo

Cat. 9) Specialty IPA
1°Birrificio della Granda – Black Hop Sun
2°Eastside – Seranera
3°Birrificio Rurale – Saison Quatre

Cat. 10) Strong Ale di ispirazione angloamericana
1° non assegnato
2° Birrificio Artigianale Veneziano – Furia
3°Birrificio – Rubiu Centesima

Cat. 11) Scure, alta fermentazione, basso grado alcolico, d’ispirazione angloamericana
1° Birrificio Mostodolce – Blackdoll
2° Hilltop Brewery – Gallagher Stout
3° Foglie d’Erba – Hot Night at The Village

Cat. 12) Scure, alta fermentazione, alto grado alcolico di ispirazione angloamericana
1° Birrificio dell’Aspide – Zarina
2° White Dog Brewery – R.I.P.
3° Birrificio dei Castelli – Calix Niger

Cat. 13) Alta fermentazione, alto grado alcolico di ispirazione angloamericana (Barley Wine)
1° Birrificio Baladin – Xyauyù Kentucky
2° Birrificio Birranova – Tensione Evolutiva 2014
3° Piccolo Birrificio Clandestino – Fortezza Nuova pari merito con Birrificio Retorto – Malalingua

Cat.14) Birre con frumento maltato, di ispirazione tedesca
1° Birrificio Statalenove – Zenit
2° Batzen Brau – Weissen Bock
3° Anonima Brasseria Aquilana – Weizen

Cat. 15) Chiare, alta fermentazione, basso grado alcolico, di ispirazione belga
1° Birra Flea – Biancalancia
2° Birrificio Batzen – Wisser Bock
3° Birrificio Bibibir – Witaly

Cat. 16) Saison
1° Birra Barbaforte – Quadro
2° Birrificio ‘A Magara – Saison Saison
3° Birrificio di Cagliari – Meli Marigosu

Cat. 17) Chiare, alta fermentazione, alto grado alcolico, di ispirazione belga
1° Birrificio Manerba – La Rocca
2° Birrificio Lungosorso – Fiamminga
3° Birrificio del Forte – La Mancina

Cat. 18) Scure,alta fermentazione, alto grado alcolico, di ispirazione belga
1° MC-77 – Ape Regina in Inverno
2° Birra Eretica – Balurdon
3° Birrificio Giratempo – Yule

Cat. 19) Spezie, caffè e cereali, alta e bassa fermentazione
1° Birra Flea – Noel
2° Birrificio Doppio Malto – Cacao Ipa
3° Birrificio Un Terzo – King Enri

Cat. 20) Affumicate, alta e bassa fermentazione
1° Birrificio Beer In – Rata Vuloira
2° Birrificio Lariano – Raku
3° Birrificio Baladin – Xyauyù Fumè

Cat. 21) Affinate in legno, alta e bassa fermentazione
1° Birrificio Baladin – Xyauyù Barrel
2° Birrificio Baladin – Lune
3° Birrificio del Ducato – L’ultima Luna

Cat. 22) Birre alla frutta, alta e bassa fermentazione
1° Birra MOA – Pink Ale
2° Birrificio La Fenice – Orceana
3° Birrificio Via Priula – Morosa

Cat. 23) Birre alla castagna, alta e bassa fermentazione
1° Birra Aleghe – La Brusatà
2° Birra del Borgo – CastagnAle
3° Birra Dulac – La Maron

Cat. 24) Birre Acide
1° Birra Perugia – Isterica
2° Birrificio del Ducato – Beersel Morning
3° Birrificio Baladin – Nora Sour

Cat. 25) Birre al Miele
1° Birrificio Agricolo La Diana – Ester
2° Birrificio Rurale – Oasi
3° Birrificio La Gastaldia – Melita Bio

Cat. 26) Italian Grape Ale
1° Birra del Borgo – L’Equilibrista
2° Birrificio Brùton – Limes vendemmia 2014
3°Birrificio Sorrento – Ligia

Tags: ,


About the Author

è un portale di informazione a 360° sul mondo della birra artigianale. Notizie quotidiane su questo mondo, eventi, homebrewing, approfondimenti e tanto altro ancora attraverso il nostro sito, i nostri social e soprattutto sulla nostra rivista. PROSIT!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑