Cibo&Birra

Published on gennaio 19th, 2015 | by Il Birrafondaio

0

All’Acerbus il suo piatto!

L’Abbinamento
Uno degli abbinamenti che non vi deluderà mai è senza dubbio quello tra le Bitter e la carne di maiale. In questo caso sono stati aggiunti degli ingredienti in più per arricchire le interazioni tra il cibo e la birra. Le mele caramellate si sposano alla perfezione con le note dolci di malto, caramello e biscotto mentre le leggere note di arancia della marinatura trovano complemento nel profilo aromatico resinoso e speziato dato dai luppoli. Il luppolo della Acerbus svolge un ruolo di primo ordine nell’abbinamento andando a ripulire la bocca nel finale e contrastando la dolcezza del piatto.

La Birra
Il birrificio Croce di Malto di Trecate (Novara), attivo dal 2008, vede al timone la collaudata coppia Alessio Selvaggio e Federico Casari. Una dimostrazione dell’ottimo lavoro svolto dal team è la recente notizia dell’oro conquistato all’ultima edizione dell’European Beer Star che si è tenuto a Norimberga, in una delle categorie tradizionali tedesche (Kellerpils). Tutt’altro stile invece è quello della Acerbus, protagonista di questo numero, la Extra Special Bitter di stampo britannico prodotta dal birrificio. Nel bicchiere si presenta con un bel colore ambrato carico, una leggera velatura ed una schiuma beige abbondante e compatta. Le note che emergono sono tipiche dello stile di riferimento: malto, nocciola, frutti rossi e caramello, accompagnate dal caratteristico profilo dei luppoli inglesi. La Acerbus è una birra che fa dell’equilibrio il suo punto di forza con un ingresso dolce (biscotto, caramello), un corpo medio e mai pesante che scorre verso un finale secco, caratterizzato da un amaro elegante e persistente.

Bicchiere Consigliato: Pinta Imperiale Nonick.

La Ricetta
Iniziate eliminando dal filetto eventuali filamenti e venature e lasciatelo marinare con il succo e la scorza di mezza arancia e 20 ml di birra per circa mezz’ora. Intanto tagliate una mela della varietà Fuji a spicchi sottili e fatela caramellare nel burro e zucchero a fuoco basso per circa 10 minuti. In una padella aggiungete Olio Extra Vergine di oliva e fate rosolare a fuoco vivo la carne 2 minuti per lato. Abbassate la fiamma, aggiungete la salsa e portate a termine la cottura in funzione delle dimensioni del filetto. Impiattate e servite il filetto ben caldo con le mele caramellate.

Articolo presente nella nostra Rivista “Il Birrafondaio” Anno 1 Numero 4

Tags: , , , , , , , , ,


About the Author

è un portale di informazione a 360° sul mondo della birra artigianale. Notizie quotidiane su questo mondo, eventi, homebrewing, approfondimenti e tanto altro ancora attraverso il nostro sito, i nostri social e soprattutto sulla nostra rivista. PROSIT!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑