News

Published on ottobre 7th, 2015 | by Il Birrafondaio

0

Ab InBev continua l’assalto a SabMiller: nascerà il “supercolosso” del mondo della birra?

Per lungo tempo sono state solo voci, poi si è passati alle offerte ufficiali, quindi a rilanci sempre più consistenti, ma l’accordo che può generare il “supercolosso” della birra ancora non c’è. Stiamo parlando del tentativo della più importante multinazionale del settore, Anheuser-Busch InBev (Ab InBev), di acquisire il controllo del principale concorrente sul mercato, SabMiller, che tra gli altri controlla anche il marchio Peroni. Di fatto l’operazione porterebbe oltre un terzo della produzione mondiale di birra nelle mani di un solo gruppo in grado di generare ricavi per 64 miliardi di dollari.

Finora, però, il board di SabMiller ha respinto le offerte presentate da Ab InBev, partita da 38 sterline per azione per arrivare a 42,15, compresa l’ultima da circa 92 miliardi di euro. Secondo i vertici della prima, l’offerta “sottovaluta sostanzialmente SabMiller, le sue caratteristiche distintive e uniche e le sue prospettive di sviluppo autonomo”.

Tuttavia l’impressione, scrivono le principali testate finanziarie, è che l’accordo sia più vicino, anche perché il principale azionista di SabMiller, Altria Group, ha già preso posizione a favore di Ab Inbev.

Tags: , , , , , ,


About the Author

è un portale di informazione a 360° sul mondo della birra artigianale. Notizie quotidiane su questo mondo, eventi, homebrewing, approfondimenti e tanto altro ancora attraverso il nostro sito, i nostri social e soprattutto sulla nostra rivista. PROSIT!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑