Avanzi di Birra

Published on maggio 20th, 2015 | by Il Birrafondaio

1

Avanzi di Birra… per gioielli

Alla fine di una festa sono rimasti dei fondi di bottiglia oramai imbevibili?
Tua zia ti ha regalato a Natale una birra che non berrai mai? Scopri come poter usare questi “Avanzi di birra”.

Se avete gioelli e monili in oro che hanno perso la loro lucentezza, prima di comprare dei prodotti specifici, provate questo metodo, suggerito anche da alcuni orafi. Bagnate un panno morbido con un fondo di birra avanzato, possibilmente una light ale, e passatelo su collane, orecchini o bracciali, quindi asciugateli e puliteli con un altro panno asciutto.
Gli acidi naturalmente presenti nella birra agiranno rapidamente sulla patina opaca contribuendo a restituire lucentezza ai vostri gioielli. Questo metodo è in grado di dare ottimi risultati, ma non provatelo su pietre e gemme che potrebbero invece risultarne danneggiate o macchiate.

Articolo presente nella nostra Rivista “Il Birrafondaio” Anno 2 Numero 2

Tags: ,


About the Author

è un portale di informazione a 360° sul mondo della birra artigianale. Notizie quotidiane su questo mondo, eventi, homebrewing, approfondimenti e tanto altro ancora attraverso il nostro sito, i nostri social e soprattutto sulla nostra rivista. PROSIT!



One Response to Avanzi di Birra… per gioielli

  1. giuseppe says:

    Provate a Torino la brasserie “seem italy” in Via Cesalpino, locale “nascosto” con birra spillata senza gas e carne cotta da cuoco argentino *provate anche le donzelle…(stuzzichini trappola). Non ve ne pentirete, unica pecca l’odore di brace che vi rimane sui vestiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑