Approfondimenti

Published on maggio 30th, 2016 | by Il Birrafondaio

0

Beer Master: in arrivo il primo talent sulla birra. Tutti i dettagli nella video intervista al produttore

Dodici birrai provenienti da tutta Italia pronti a sfidarsi in una serie di prove incentrate su capacità imprenditoriali e creatività di fronte a quattro giudici d’eccellenza e a tanti ospiti speciali.

Stiamo parlando di Beer Master il primo talent show italiano dedicato al mondo della birra artigianale. Dietro al progetto televisivo c’è Giorgio Vignali, attore, autore e produttore di grande esperienza, al quale abbiamo chiesto di raccontarci qualche dettaglio e anticipazione su quel che vedremo (video intervista).

Prima di tutto la struttura del programma: Beer Master vedrà 12 microbirrifici coinvolti in una serie di prove  a eliminazione (ma è previsto qualche ripescaggio) che verteranno su tutti gli aspetti che caratterizzano la loro attività imprenditoriale: non solo birra, dunque, ma marketing, grafica, vendita, degustazione e abbinamenti gastronomici. A giudicarli saranno il giornalista Maurizio Maestrelli, Andrea Turco (Cronache di Birra), Danjiel Lovrecic (Ambasciatore di Orval Beer) e lo chef  Vincenzo Vottero, di volta in volta supportati dalla presenza di una serie di ospiti che saranno presenti nel corso delle otto puntate.

Ad ospitare le riprese, iniziate a maggio e la cui conclusione prevista è il mese di luglio, è l’Accademia delle professioni DIEFFE di Noventa Padovana, una delle realtà più importanti a livello europeo per quanto riguarda la formazione e l’aggiornamento nel mondo enogastronomico. DIEFFE accoglie circa 2400 allievi l’anno dei quali oltre la metà adulti che accedono a percorsi di riqualificazione professionale.

Dal 2012 la struttura realizza un corso interamente dedicato alla produzione di birra artigianale che al termine di un percorso di 600 ore rilascia la Qualifica professionale di Birraio Artigiano. Non si tratta di un diploma di laurea ma della qualifica di Birraio Artigiano con EQF3, una figura professionale è abilitata a operare su impianti di produzione artigianali.

Vignali nella lunga chiacchierata con Il Birrafondaio ha spiegato che Beer Master ha l’obiettivo principale di far conoscere ad un pubblico sempre più ampio il mondo della birra artigianale, attraverso un linguaggio semplice coinvolgendolo con la dinamica della sfida in un percorso di scoperta di questa realtà.

Una proposta interessante che siamo curiosi di scoprire dal vivo, e magari di far scoprire anche a voi lettori nei prossimi mesi.

Non possiamo però lasciarvi senza raccontare qualcosa del cast dello show: la conduzione è affidata a Alice Mangione, volto noto di Colorado Caffè, insieme a Leo Zannier e a Luna Cascardo, mentre a battersi per il titolo di Beer Master saranno: Daniele del Birrificio The Wall, Elio di Birradamare, Angelo del Birrificio La Fucina, Giuseppe del Birrificio Sorrento, Roberto del Birrificio deii Castelli, Daniele de La Gilda dei Nani Birrai, Remy di Le Bieres du Grand St Bernard, Marco del Birrificio Gjulia, Michele del Birrificio Flea, Alessandro di Barbanera, Amauris di Birra Zion e Bruno del Birrificio San Michele.

BeerMaster

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , ,


About the Author

è un portale di informazione a 360° sul mondo della birra artigianale. Notizie quotidiane su questo mondo, eventi, homebrewing, approfondimenti e tanto altro ancora attraverso il nostro sito, i nostri social e soprattutto sulla nostra rivista. PROSIT!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑