News

Published on settembre 25th, 2014 | by Il Birrafondaio

0

Birra, consumi: estate con il segno negativo

Forse è stato il clima instabile, sicuramente ha influito la difficile situazione economica vissuta dal Paese, ma quel che sembra essere certo, al termine di questa strana estate, è che i consumi della birra hanno registrato un calo significativo.

Ad inizio agosto i dati diffusi da AssoBirra anticipavano, dopo un mese di giugno positivo, una tendenza al ribasso, prevedendo comunque che tra maggio ed agosto si consumassero nel nostro Paese tra 7 e 8 milioni di ettolitri di birra.

A quanto risulterebbe dai primi dati trapelati alla fine della stagione, però, la situazione sarebbe ancor più negativa del previsto per la produzione nazionale: a luglio il calo di consumi rispetto allo scorso anno sarebbe attorno al 7% e nel mese di agosto addirittura del 16%.

Considerando che la stagione estiva è il momento in la birra viene bevuta di più, poco meno della metà del consumo pro capite annuo, le previsioni per la fine del 2014 non sono molto positive. A registrare i dati migliori sembrano essere soprattutto i prodotti più economici e le produzioni di alta qualità, come le artigianali e le specialità dei grandi produttori.

copertinamodificatasito

Tags: , , ,


About the Author

è un portale di informazione a 360° sul mondo della birra artigianale. Notizie quotidiane su questo mondo, eventi, homebrewing, approfondimenti e tanto altro ancora attraverso il nostro sito, i nostri social e soprattutto sulla nostra rivista. PROSIT!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑