News

Published on febbraio 10th, 2016 | by Il Birrafondaio

0

Birra, oggi la Commissione Agricoltura vota su definizione birra artigianale. Sarà la volta buona?

Per il mondo della birra artigianale potrebbe essere la volta buona: in Commissione Agricoltura alla Camera sarà discusso e votato un emendamento alla legge delega sulla semplificazione in ambito agroalimentare che introduce la definizione di birra artigianale. Non si tratta, però, come in passato di una proposta avanzata dalle opposizioni o da singoli parlamentari, ma di un emendamento presentato dal relatore stesso del provvedimento e capogruppo del Pd in Commissione Agricoltura Nicodemo Oliverio, che riprende e modifica quelli presentanti da altri membri dell’organismo, in particolare del Movimento 5 Stelle particolarmente attivo su questi temi. Sull’iniziativa, dunque, c’è ora il “marchio” del partito del premier Matteo Renzi e questo può far supporre che ci siano parecchie possibilità che stavolta si arrivi fino in fondo.

Il testo prevede di modificare la storica legge del 1962 aggiungendo questa definizione: “Si definisce birra artigianale la birra prodotta da piccoli birrifici indipendenti e non sottoposta, durante la fase di produzione, a processi di pastorizzazione e microfiltrazione. Ai fini del presente comma si intende per piccolo birrificio indipendente un birrificio che sia legalmente ed economicamente indipendente da qualsiasi altro birrificio, che utilizzi impianti fisicamente distinti da quelli di qualsiasi altro birrificio, che non operi sotto licenza e la cui produzione annua non superi i 200.000 ettolitri, includendo in questo quantitativo le quantità di prodotto per conto terzi.”.

Un ulteriore emendamento prevede poi che ritorni l’obbligo “di indicare in etichetta il luogo di produzione e confezionamento della birra e delle materie prime utilizzate per la sua produzione”.

Nel corso della seduta di ieri della Commissione sono inoltre stati ricevuti e saranno oggi al voto anche alcuni emendamenti dell’opposizione su temi collegati alla birra come il sostegno alla produzione di luppolo.

Una volta ottenuta l’approvazione il provvedimento passerà al vaglio delle altre Commissioni interessate prima di arrivare al voto dell’Aula la prossima settimana.

Non resta che incrociare le dita e attendere l’esito del voto, sperando che dopo la definizione di birra artigianale arrivi anche quell’atteso processo di semplificazione burocratica e quegli sgrafi fiscali che i microbirrifici attendono da tempo.

Tags: , , , , , ,


About the Author

è un portale di informazione a 360° sul mondo della birra artigianale. Notizie quotidiane su questo mondo, eventi, homebrewing, approfondimenti e tanto altro ancora attraverso il nostro sito, i nostri social e soprattutto sulla nostra rivista. PROSIT!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑