News

Published on giugno 24th, 2014 | by Il Birrafondaio

0

Cerevisia 2014, premiato il “meglio” della produzione italiana.

Si è tenuta Sabato 21 Giugno, presso il Museo della Ceramica di Deruta (Pg), la premiazione del concorso per la valorizzazione delle eccellenze birrarie italiane “Cervisia 2014”.

In gara 21 birrifici di piccole, medie e grandi dimensioni provenienti da tutto il Paese: le 65 birre presentate sono state sottoposte prima ad analisi chimico-fisiche e, successivamente, alla valutazione di un gruppo di 12 degustatori esperti, in totale anonimato, seguendo metodi accreditati e scientifici, sotto la guida del capo Panel Edward Wray del Campden Brewing Research Institute (BRI).

Alla cerimonia di premiazione erano presenti, tra gli altri, il prof. Franco Moriconi (Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Perugia), l’ing. Giorgio Mencaroni (Presidente della Camera di Commercio di Perugia), il dott. Filippo Terzaghi (Direttore di Assobirra), il prof. Paolo Fantozzi (Direttore del CERB), Fernanda Cecchini (Assessore all’Agricoltura della Regione Umbria), e Alvaro Verbena (Sindaco di Deruta).

Il Banco Nazionale Di Assaggio Delle Birre, ha premiato i migliori prodotti nelle categorie alta e bassa fermentazione, suddivise nelle aree Nord, Centro e Sud, attribuendo inoltre la menzione speciale Birra dell’anno”.

Questo l’elenco completo dei premiati:

Per il Nord Italia, le birre ad alta fermentazione vincitrici sono state:
1°: Super Bitter (Birrificio Baladin di Carrù – Cn)
2°: Esportazione (Birrificio San Gabriel di Ponte di Piave – Tv)
3°: Theresianer Strong Ale (Birrificio Hausbrandt Trieste 1892 di Nervesa della Battaglia – Tv)
Fra quelle a bassa fermentazione:
1°: Altinate (Birrificio Antoniano di Villafranca Padovana – Pd)
2°: Premium Lager (Birrificio Hausbrandt Trieste 1892 di Nervesa della Battaglia -Tv)
3°: Affumicata (Sauris Agree Beer – Zahre Beer di Sauris Ud)

Al Centro Italia, le birre ad alta fermentazione vincitrici sono state:
1°: Magnifica (Birrificio Birra dell’Eremo di Assisi – Pg)
2°: American Red Ale (Birrificio Fabbrica della Birra Perugia di Pontenuovo di Torgiano -Pg)
3°: Rifle (Birrificio Il Mastio di Urbisaglia – Mc)
Fra quelle a bassa fermentazione:
1°: My Antonia (Birrificio Birra del Borgo di Borgorose – Ri)
2°: Raaf (Birrificio Birradamare di Fiumicino – Rm)
3°: Gradisca Limited Edition (Birrificio Birra Amarcord di Rimini – Rn)

Per il Sud Italia e Isole, hanno partecipato solamente le birre ad alta Fermentazione, di cui sono risultate vincitrici:
1°: Conan (Birrificio Opus Grain di San Severo – Fg)
2°: Indica (Birrificio Pinta Siciliana di Sant’Agata Militello – Me)
3°:Tempora (Cantirrificio Vittoria di Ragusa – Rg)

I premi Menzione speciale “Birra dell’anno”, sono stati consegnati a:
1°: Invasion (Birrificio Superbum di Tivoli – Rm)
2°: Cotta 68 (Birrificio Mastri Birrai Umbri di Gualdo Cattaneo – Pg)

Tags: , , , ,


About the Author

è un portale di informazione a 360° sul mondo della birra artigianale. Notizie quotidiane su questo mondo, eventi, homebrewing, approfondimenti e tanto altro ancora attraverso il nostro sito, i nostri social e soprattutto sulla nostra rivista. PROSIT!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑