Curiosità

Published on dicembre 21st, 2014 | by Il Birrafondaio

0

Da Rocket Brewing la birra che stimola il pensiero creativo

Si chiama “Problem solver” e promette di aiutarvi a raggiungere quel picco di creatività utile a trovare la soluzione ai vostri problemi o piuttosto a trovare l’idea che cambierà la vostra vita. È la nuova birra dei danesi di Rocket Brewing, una Pale Ale che si propone di aiutarvi a raggiungere il tasso alcolemico giusto per stimolare al massimo la vostra creatività. Secondo alcuni studi, infatti, una livello di alcool nel sangue pari a circa lo 0,75% rappresenta il giusto “stato” di rilassamento in grado di favorire il pensiero creativo senza andare a inficiare la capacità intellettuali e verbali. Per facilitare il raggiungimento di questo obiettivo, sul retro della bottiglia, i produttori hanno applicato un’etichetta graduata che consente di individuare la giusta quantità di birra da ingerire, sula base del proprio peso, per “ arrivare il più vicino possibile al vostro picco creativo”. Tutto quello che dovrete fare a quel punto, spiegano sul sito dedicato ala “Problem solver”, è “bere e pensare”.

problem solver2

 

 

Tags: , , , , , ,


About the Author

è un portale di informazione a 360° sul mondo della birra artigianale. Notizie quotidiane su questo mondo, eventi, homebrewing, approfondimenti e tanto altro ancora attraverso il nostro sito, i nostri social e soprattutto sulla nostra rivista. PROSIT!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑