Eventi

Published on maggio 5th, 2017 | by Il Birrafondaio

0

Il gusto delle donne a Beer Craft

La nostra amica Giuliana Valcavi, vice-presidente Le Donne della Birra,  ha fatto un giro al festival Beer Craft che si è tenuto lo scorso aprile a Bolzano.

Ecco il suo racconto:

Tanta fantasia, un po’ di tradizione e un elevato livello qualitativo: ecco Beer Craft, il festival della birra che si è tenuto il 21 e 22 aprile a Bolzano. Nello scenografico Castel Mareccio, vicino al centro del capoluogo altoatesino, sono stati ospitati birrifici proveniente dal Tirolo e dal Sud Tirolo, così come da altre regioni del Nord Italia e anche dalla Baviera .

Tra le scoperte più interessanti alla luce del gusto femminile, protagonista anche di un evento guidato dalla biersommelière Medea Tappeiner, una weiss del birrificio altoatesino Monpier de Gherdeina, caratterizzata da una schiuma abbondantissima e da un sapore morbido e avvolgente. Piacevole anche l’incontro con Padosé di Barbarrique, costola del comasco Birrificio Italiano, una birra (alcol 7,7%) con bacche di ribes nero girata progressivamente a testa in giù per portare i sedimenti nel collo, stappata al volo per eliminare i depositi e ricolmata.

Fresca e profumata la birra con succo di mele prodotto nella tenuta di famiglia a Varna, nei pressi di Bressanone, da Hubernbauer.

Eleganti anche nella presentazione le birre del birrificio trentino Barbaforte, tra cui vale la pena segnalare la premiata Quadro, una saison ( 6,4%) prodotta con malto d’orzo e malto di frumento, speziata con bucce d’arancia dolci, coriandolo, radice di genziana e rafano fresco, e l’ambrata Obice, una IPA decisa e piacevole (5,2%). Grande onore inoltre alle birre di Batzen, birrificio del centro di Bolzano. La sua weiss è davvero notevole. Di colore dorato leggermente ambrato, rivela note profumate intense e un gusto piacevolmente speziato. Altrettanto la sua Vienna Hell, piena e caratterizzata da un’equilibrata presenza di luppoli.

Infine, chiudiamo con due birre di matrice femminile: Terzo Tempo, una bionda ad alta fermentazione, facile e beverina (4,4%) del birrificio parmense di Argo e la Saison del birrificio trentino 5+, birra (6,5%) dal colore dorato, di corpo leggero e con aroma fruttato e speziato ottenuto con l’aggiunta di spezie del commercio equo e solidale.

 

 

Tags: , , , , ,


About the Author

è un portale di informazione a 360° sul mondo della birra artigianale. Notizie quotidiane su questo mondo, eventi, homebrewing, approfondimenti e tanto altro ancora attraverso il nostro sito, i nostri social e soprattutto sulla nostra rivista.
PROSIT!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑