Curiosità

Published on aprile 30th, 2016 | by Il Birrafondaio

0

Israele, prodotta una birra “biblica” che avreste potuto trovare sulla tavola di Gesù

Se foste vissuti in Terra Santa duemila anni fa probabilmente avreste bevuto qualcosa di simile. Stiamo parlando dell’esperimento tentato dal microbirrificio israeliano Herzl Brewery che ha prodotto una birra utilizzando una varietà di grano risalente all’anno zero. La materia prima, scrive Reuters, è stata fornita dall’università di Tel Aviv, dove un gruppo di ricercatori sta studiano il genoma di una varietà di grano presente nell’area in quell’epoca Il proprietario del birrificio, Itai Gutman, ha quindi utilizzato cinque chili di questa varietà, con luppolo, lieviti e acqua per creare una birra estremamente simile a quella che si poteva trovare sulle tavole degli abitanti della Terra Santa al’epoca di Gesù.

La birra, torbida e praticamente priva di schiuma, ha una percentuale di alcol del 3 per cento con sentori di miele e bacche e, per stessa ammissione di Gutman, “non ha un sapore che incontrerebbe il gusto dei consumatori”.

jesusbeer

by Reuters

Tags: , , , , , , , , ,


About the Author

è un portale di informazione a 360° sul mondo della birra artigianale. Notizie quotidiane su questo mondo, eventi, homebrewing, approfondimenti e tanto altro ancora attraverso il nostro sito, i nostri social e soprattutto sulla nostra rivista. PROSIT!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑