Curiosità

Published on marzo 17th, 2015 | by Il Birrafondaio

0

New Orleans, porta all’amico la birra sbagliata e si becca un proiettile nel gomito

Se c’è una cosa che il 64enne Clarence Sturdivant non sopporta è che qualcuno gli porti la birra sbagliata. Se poi a commettere l’errore è un vicino di casa e amico, si tratta di un’offesa da lavare a colpi di fucile. Ed è così che Walter Merrick, 66 anni, vicino di casa dell’irascibile Mr Strudivant a Harvey nell’area di New Orleans, si è ritrovato al pronto soccorso con un proiettile nel gomito e varie ferite al braccio e al petto. Secondo la ricostruzione della polizia, riportano i media locali, i due averebbero cominciato a litigare perché Merrick, invece che portare al suo vicino una Budweiser, gli avrebbe offerto una bottiglia di Busch. Nel corso della lite, ha denunciato la vittima, Sturdivant avrebbe perso la testa e gli avrebbe sparato con il suo fucile per poi fuggire.

Quest’ultimo, fermato poco dopo dalla polizia, ha raccontato invece che sarebbe stato il vicino il primo a estrarre un’arma e che lui avrebbe sparato per legittima difesa.

Dopo l’arresto le forze dell’ordine hanno scoperto che Sturdivant era già fuori dal carcere su cauzione per un’accusa di resistenza a pubblico ufficiale risalente al 2013.

Una cosa è chiara: se mai dovessimo rischiare un colpo di fucile per una birra…non sarebbe certo per una Budweiser.

Budweiser

Tags: , , , , , ,


About the Author

è un portale di informazione a 360° sul mondo della birra artigianale. Notizie quotidiane su questo mondo, eventi, homebrewing, approfondimenti e tanto altro ancora attraverso il nostro sito, i nostri social e soprattutto sulla nostra rivista. PROSIT!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑