Eventi

Published on agosto 12th, 2014 | by Il Birrafondaio

0

Oggi al via il GBBF 2014. A rappresentare l’Italia ci saranno 15 Birrifici e 30 Birre.

Ci siamo!
Come ogni anno a Londra va in scena il Great British Beer Festival.
Conosciuto anche come GBBF, è un festival annuale della birra organizzato ogni agosto a Londra dal Campaign for Real Ale (CAMRA).
Dedicato in particolar modo alle birre rifermentate in fusto (dette cask ale o real ale) dal Regno Unito, quest’anno si svolgerà dal 12 al 16 Agosto all’Olympia Exhibition Centre.

Come al solito è tenuto agi inizi di agosto a decorrere da martedì a sabato. Il Martedì pomeriggio la sessione è soltanto pubblica al commercio ed alla stampa, in più metà a pomeriggio vengono annunciati i vincitori del Premio per la migliore birra d’Inghilterra (Champion Beer Of Britain). L’apertura al grande pubblico è ammessa dal martedì sera alle sessioni al sabato sera.

In questa 5 giorni birraria, quest’anno, si attendono circa 55 mila visitatori che invaderanno gli 11 brewery bars, Bières sans Frontières (con birre estere, tra cui il il bar italo-belga-olandese battezzato Mime Artist), altri 14 bar del CAMRA tra cui l’Apple Bobbing dedicato ai perry e ai cider oltre ai numerosi punti di ristoro. (QUI la pianta della manifestazione con tutti i punti d’interesse)

Il GBBF, è disegnato per essere il più grande pub nel mondo ed offre intorno alle 350 birre di fabbriche di birra britanniche, che insieme alle birre straniere ed altre bevande come sidro e perry arrivano ad un totale di oltre 900.

Ma il dato davvero importante è la presenza di ben 15 Birrifici Italiani con un totale di 30 birre.
Dato importante perché basti considerare che prima del 2000 le Birre Italiane non erano nemmeno ammesse, infatti venivano considerate solo nazioni con forti tradizioni birrarie come Germania, Usa, Repubblica Ceca, Belgio etc.

Poi qualcosa è cambiato. Prima con le birre di Baladin e Birrificio Italiano, fino ad arrivare all’edizione del 2013, dov’è apparso per la prima volta il nome “Italian” su un bar accanto a quello del Belgio e dell’Olanda.
Questo risultato si deve principalmente a 3 personaggi della nostra scena birraria come Lorenzo “Kuaska” DaboveLuca Giaccone  ed Alessandro Meroni che hanno contribuito, in anni di volontariato nella manifestazione, a far si che finalmente anche l’Italia potesse dire la sua in quanto a buona birra.

Ecco un’infografica con tutto ciò che c’è da sapere sulla partecipazione italiana.
birrifici-italiani-a-Londra-640x908 

Più precisamente le birre Italiane saranno 30:

  • Baladin – Nazionale, Xyauyù Barrel 2010
  • Barley – Macca Meda, Duenna
  • Birra del Borgo – Duchessic, Rubus
  • Birranova – Linfa, Negramara Extra
  • Birrificio del Forte – Due cilindri, Mancina
  • Birrificio Italiano – Tipopils, Nigredo
  • Brewfist – Fear, Space Frontier
  • Croce di Malto – Hauria, Triplexx
  • Ducato – New Morning, Chimera
  • Extraomnes – Zest, Tripel
  • Foglie d’Erba – Babél, Hopfelia
  • Lambrate – Ghisa, Gaina
  • Menaresta – San Dalmazzo, Verguenza Summer
  • Rurale – Seta, Reset
  • Toccalmatto – Tabula Rasa, Maciste

A QUESTO LINK è possibile scoprire tutte le birre presenti al festival selezionandola sul Beer Selector, dove poter scegliere la vostra preferita attraverso parametri quali Stile, Colore, Gradazione, Nazionalità.

Great British Beer Festival
Olympia Way. W14 8UX. Londra
Biglietto d’ingresso: £ 12 – £ 10 per i membri del CAMRA

Tags: , , , , , ,


About the Author

è un portale di informazione a 360° sul mondo della birra artigianale. Notizie quotidiane su questo mondo, eventi, homebrewing, approfondimenti e tanto altro ancora attraverso il nostro sito, i nostri social e soprattutto sulla nostra rivista. PROSIT!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑