Questione di Stile

Published on luglio 8th, 2015 | by Il Birrafondaio

0

Questione di Stile – Le Saison

Con Saison si indica uno stile di birra chiara ad alta fermentazione tipica della Vallonia, regione meridionale del Belgio di lingua francese.

Questo birra nasce verso la fine dell’Ottocento nelle campagne dell’Hainaut, dove si diffonde fino a diventare una bevanda tipica della stagione estiva in questa regione, grazie alle sue caratteristiche di birra leggera, dissetante ed aromatica. Tradizionalmente veniva brassata nelle campagne dalle donne e bevuta fresca nei campi dagli agricoltori.

Il nome di questo stile, in francese, significa “stagione” ed infatti come abbiamo detto ricorda il consumo quasi prettamente stagionale di questa birra. Poiché la nascita delle Saison è antecedente all’invenzione della refrigerazione, veniva preparata e fatta fermentare dai birrai belgi a fine autunno, quando le temperature permettevano una produzione ottimale, per poter essere pronta per i mesi caldi senza essere danneggiata. Al tempo le Saison prodotte in anticipo potevano essere mescolate con quelle realizzate l’anno precedente, o persino tagliate con birre Lambic per aumentarne l’acidità, garantendo così un maggiore effetto dissetante riducendone il grado alcolico. Oggi è diventato uno stile

di moda, ha tendenzialmente una gradazione alcolica più alta (6,5/7°), un gusto addolcito ed è disponibile tutto l’anno.
Queste birre (prodotte oramai in tutto il mondo) prevedono di norma un contenuto d’alcool compreso tra il 4,5 e l’8% ed un valore IBU compreso tra 20 e 45.

In generale la Saison è una birra fruttata, luppolata, altamente carbonata, moderatamente forte e rinfrescante.
La schiuma, di colore bianco, si presenta densa, pannosa e appagante mentre al naso ritroviamo una lieve acidità rinfrescante ed una secchezza pronunciata e resa pungente dai lieviti, con profumi di frutta bianca, spezie, agrumi dovuti al luppolo e all’azione degli stessi lieviti.

saison

Come ingredienti ritroviamo dominanti il malto Pale con l’aggiunta di piccole dosi di Munich o Vienna che contribuiscono a dare un tocco di colore. L’amaro ed il sapore del luppolo possono essere più percettibili rispetto a molti altri stili Belgi. Lo stile Saison è spesso luppolato a secco attraverso la tecnica del dry- hopping e prevede un differente numero di spezie o di erbe aromatiche, che possono essere utilizzate per aggiungere complessità, interesse ed unicità.
Alcuni produttori creano una Saison con ingredienti stagionali (cereali e spezie) diversi ogni anno, qualcuno addirittura una per ogni stagione.
La peculiarità di queste birre è data dalla temperatura di fermentazione, infatti le Saison, rispetto alle altre birre ad Alta Fermentazione raggiungono temperature di circa 32° avvicinandosi molto a quelle previste da alcuni vini rossi.

 

 

Articolo presente nella nostra Rivista “Il Birrafondaio” Anno 2 Numero 4

Tags: , , , ,


About the Author

è un portale di informazione a 360° sul mondo della birra artigianale. Notizie quotidiane su questo mondo, eventi, homebrewing, approfondimenti e tanto altro ancora attraverso il nostro sito, i nostri social e soprattutto sulla nostra rivista. PROSIT!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑