Birre

Published on luglio 22nd, 2014 | by Il Birrafondaio

0

Sixheaven: venerdì 25 luglio al NèMò (ex Birrificio Irpino) presentazione della Coconut Ale di Eastside Brewing

Con l’avvento dell’estate iniziano le grandi serate che accompagnano le grandi bevute. Nasce, quindi, la necessità di trovare qualche birra dissetante ma allo stesso tempo con quel mix di sensazioni che ci proietti, almeno con i sensi, su qualche spiaggia tropicale.

A tal proposito, i ragazzi di Eastside Brewing (Beerfirm di Latina) hanno colto in pieno questo spirito e continuando attraverso la loro filosofia dello “Sperimentare senza essere mai banali” hanno aggiunto alle già consolidate Sunnyside (Ipa), Soulkiss (Apa) e  Sweetearth (Brown Ale), una nuova birra: la Sixheaven!

Nonostante questa birra sia un’American IPA da 7 gradi alcolici, coniuga allo stesso tempo gli aromi di una luppolatura tropicale con quelli del Cocco Tostato dello Sry Lanka (utilizzato in grandi quantità sia in bollitura che in “dry hopping”, svelando così da subito la sua natura di “Coconut Ale”.

La Sixheaven, presentata giorni fa al Ma Che Siete Venuti a Fà di Trastevere, arriverà finalmente in Campania il 25 luglio ore 20.00 al NèMò Open Sound di Manocalzati (ex ristorante del Birrificio Irpino).
L’occasione sarà interessante per provare questa “One Shot” in abbinamento con il food del NèMò in un contesto davvero splendido e conviviale.
Ovviamente, ad allietarci la serata ci saranno i due birrai, Luciano Landolfi di Eastside Brewing e Luigi Serpe del Birrificio Maltovivo, che ci racconteranno la storia di questa neonata.
 

La serata avrà un costo di 16€ e prevede una cena a buffet e 2 bicchieri (da 33 cl) di Sixheaven.
Per partecipare è obbligatoria la prenotazione entro il 24 Luglio ai seguenti numeri:
Carmine: 393 8236392
NèMò:
0825 675762

1910605_782483368440477_7008510343331505232_n

Tags: , , , , ,


About the Author

è un portale di informazione a 360° sul mondo della birra artigianale. Notizie quotidiane su questo mondo, eventi, homebrewing, approfondimenti e tanto altro ancora attraverso il nostro sito, i nostri social e soprattutto sulla nostra rivista.

PROSIT!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑