News

Published on settembre 30th, 2014 | by Il Birrafondaio

0

Svizzera, la birra che scalda un intero quartiere

In Svizzera la birra non scalda solo il cuore, ma anche le case e fa bene all’ambiente. Ne è convinto il birrificio Feldschloesschen di Rheinfelden che ha installato all’interno di uno dei sui stabilimenti produttivi una centrale termica in grado di sfruttare il calore generato nel corso del processo produttivo della birra per scaldare un intero quartiere da 200 immobili. Un progetto innovativo che il birrificio svizzero intende ampliare fino a raggiungere, entro il 2015, altri 400 edifici.

Nei suoi stabilimenti il gruppo Feldschlösschen Bibite produce circa 340 milioni litri di birra, acqua minerale e soft drink all’anno, equivalenti ad oltre un miliardo di bottiglie da 33cl.

birra trasformata in energia

Tags: , , , ,


About the Author

è un portale di informazione a 360° sul mondo della birra artigianale. Notizie quotidiane su questo mondo, eventi, homebrewing, approfondimenti e tanto altro ancora attraverso il nostro sito, i nostri social e soprattutto sulla nostra rivista. PROSIT!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑