News

Published on aprile 18th, 2016 | by Il Birrafondaio

0

Usa, 30 birrifici insieme per la birra contro la discriminazione dei transgender

Una birra per sostenere la comunità Lgbt nella sua lotta per il riconoscimento dei propri diritti, ed in particolare per finanziare la battaglia legale condotta dalle principali associazioni contro il provvedimento “anti-trans”firmato dal governatore della North Carolina Pat McCrory.

Stiamo parlando della “Dont be mean to people, a golden rule (saison)” ( “Non siate cattivi verso gli altri, una regola d’oro (saison)”) creata da 30 birrifici della North Carolina, con il contributo di altre aziende del settore, dopo l’approvazione da parte dell’Assemblea generale dello Stato di un provvedimento che annulla un’ordinanza della città di Charlotte che garantiva alcuni diritti alle persone transessuali, come quella di recarsi in spogliatoi o bagni che non siamo dedicati al proprio genere sessuale biologico. La legge va però oltre dichiarando nulle tutte le iniziative analoghe approvate in varie città dello Stato per garantire maggiori diritti alla comunità Lgbt.

La produzione della birra, che sarà messa in commercio nel mese di maggio,sarà sostenuta grazie ad una campagna sulla piattaforma di raccolta fondi generosity.com e tutti i profitti saranno devoluti a due ong che tutelano i diritti della comunità Lgbt.

dontbemean

Tags: , , , , , , , ,


About the Author

è un portale di informazione a 360° sul mondo della birra artigianale. Notizie quotidiane su questo mondo, eventi, homebrewing, approfondimenti e tanto altro ancora attraverso il nostro sito, i nostri social e soprattutto sulla nostra rivista. PROSIT!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑