La Storia Della Birra

Published on dicembre 22nd, 2014 | by Il Birrafondaio

0

La Storia della Birra/4 – L’EDITTO DELLA PUREZZA

Come abbiamo visto nell’ultimo numero, il Medioevo rappresenta certamente un momento chiave nello sviluppo e nella diffusione della birra in Europa. Già nel 1300 in Inghilterra le birrerie si contavano a migliaia e la birra era spesso preferita all’acqua perché il procedimento di lavorazione eliminava la maggior parte degli agenti patogeni. Lo stesso accadeva in Belgio e Germania, dove questa bevanda si diffuse dai monasteri fino a raggiungere ogni angolo dei loro territori.

reinheitsgebot_zps6744ed6c

Proprio in Germania, nel 1516 viene emanato un documento che sancisce le modalità di produzione della birra nel Paese tedesco, stabilendo una serie di regole rimaste quasi immutate fino ai giorni nostri. Si tratta del Reinheitsgebot, ovvero “l’Editto della purezza”, firmato da Guglielmo IV di Baviera, che stabilisce gli ingredienti, la modalità di vendita e il prezzo della birra nei confini del ducato e allo stesso tempo determina “severe punizioni e confisca” del prodotto per i trasgressori. Questo documento, oggi come quasi cinque secoli fa, obbliga il birraio ad utilizzare solo acqua, malto d’orzo e luppolo. A questi ingredienti si aggiungono successivamente il lievito, la cui natura all’epoca non era ancora compresa, e il frumento. Un’ulteriore modifica all’editto viene applicata quando i nomi dei cereali vengono sostituiti con “malto di orzo” e “malto di frumento”. Come è evidente, impedendo l’utilizzo di spezie e aromi, nei secoli successivi l’editto determinò una forte limitazione alla creatività e allo sviluppo della produzione birraria ma ancora oggi rimane una sorta di “Costituzione” quasi inviolabile per i birrai tedeschi. Anche l’attuale legge sulla birra, la “Biergesetz”, si fonda sull’“Editto della purezza”, tuttavia il processo di unificazione europea ha costretto la Germania ad aprire la porta a birre con caratteristiche diverse che rimangono, per il momento, una realtà marginale sul mercato rispetto a quelle “tradizionali”.

Articolo presente nella nostra Rivista “Il Birrafondaio” Anno 1 Numero 4

Tags: , , , , , , ,


About the Author

è un portale di informazione a 360° sul mondo della birra artigianale. Notizie quotidiane su questo mondo, eventi, homebrewing, approfondimenti e tanto altro ancora attraverso il nostro sito, i nostri social e soprattutto sulla nostra rivista.

PROSIT!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑